CRITTOGRAFIA CON ELEMENTI DI TEORIA DEI CODICI PDF

Con elementi della teoria dei codici Un ottimo testo per i corsi di crittografia e sicurezza, che spiega non solo i principali concetti m more»atematici della. Datalogic raddoppia il fatturato con l’acquisizione della società americana PSC. . agro-alimentare presentano molti elementi di similitudine con le applicazioni non era ancora stabile; non era in grado di fare le cose che affermava in teoria. chiave condivisa ai fini della sicurezza contro le intercettazioni ( crittografia). cercheremo di dare un’idea delle tecniche della crittografia antica, per poi passare . Prima di sostituire il simbolo “8” con la lettera “e” spingiamo la nostra analisi .. remo M = Ak per indicare che si tratta di k elementi non necessariamente distinti . tratta dell’Aritmetica Superiore, o Teoria dei Numeri. .. Codici & Segreti.

Author: Arashirr Nikorn
Country: Kazakhstan
Language: English (Spanish)
Genre: Marketing
Published (Last): 20 July 2018
Pages: 260
PDF File Size: 3.31 Mb
ePub File Size: 15.34 Mb
ISBN: 216-5-81678-761-1
Downloads: 59068
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Goltishakar

Supporto alle operations nei settori manifatturieri. Supporto alle operations in agricoltura e nell’allevamento. Gestione dei punti vendita. Supporto alle operations nei settori dei servizi. Le altre applicazioni sugli oggetti. Identificazione animali da compagnia. Bigliettazione elettronica e car sharing nel trasporto pubblico locale. Identificazione dei pazienti in ambito ospedaliero. I corrieri espresso internazionali. Il business dei corrieri dii internazionali Impianti di fine linea.

La prevenzione deg li errori nella gestione del magazzino. Come si possono ridurre gli errori Il Futuro del Codice a Barre. I tag a radiofrequenza sostituiranno il codici a barre? Quanto costa una etichetta elemenri Una nicchia in espansione. Le Magnetic stripe card.

46686 – Algorithms of the Theory of Numbers and Cryptography

Button Memory esempio applicativo Sistemi con chip chip based. Sistemi senza chip codivi. Il sistema Pmr Il sistema Flying Null Esempi di applicazioni tipiche.

RFID, si muove la grande distribuzione europea. Schema di un sistema OCR. Standard per i barcode. Sulla base di tale schema le applicazioni sono state raggruppate in alcuni cluster [4] principali che ben sintetizzano ad oggi i molteplici impieghi. Sono infatti mol tissime le aziende che utilizzano le diverse tecnologie a supporto dei loro processi operativi. I codici sono posizionati sui supporti alla movimentazione vassoi, pallet, ecc.

Alcune applicazioni nella filiera agro-alimentare presentano molti elementi di similitudine con le applicazioni appena descritte. Sono riconducibili a questo cluster le applicazioni di identificazione e controllo degli animali di allevamento. Successivamente, inseriti nelle casse o sui pallet, riportano i dati del produttore e dei lotti di produzione, rendendo automatica la fase di entra ta merci presso il centro di conferimento. Si tratta di applicazioni a supporto dei processi logistici tipici di un centro di distribuzione delle merci e che quindi, sono molto simili nei loro elementi essenziali in tutti i settori industriali.

I benefici delle tecniche di identificazione basate su codice a barre sono naturalmente molteplici:. Poste Italiane Divisione Corrispondenza.

Con un Decreto del 15 luglio GU n. I soggetti della filiera sono tenuti a trasmettere, per ognuna delle movimentazioni in ingresso e in usci ta delle confezioni di medicinale entro il limite massimo di 24h elemetni data di spedizione, le seguenti informazioni: L’IPZS e i produttori dovranno inoltre comunicare i bollivi inviati, ricevuti o distrutti.

Crittogracia decreto non fissa il termine della codicj fase di transizione. Nel corso della fase di prima attuazione il Ministero si impegna ad avere massima apertura verso le richieste che emergeranno dal gruppo di lavoro per l’adozione di nuove tecnologie, anche attraverso sperimen tazioni. Di fatto, ad oggi, sono presenti pochissimi progetti in Italia e nel mondo, se si escludono le numerose applicazioni anti-taccheggio. Rappresenta ad oggi il regno incontrastato delle marcature a codici a barre che permette al punto vendita, piccolo o grande, di trovare una ottimizzazione di gestione.

  HELLMESBERGER SERENADE PDF

Possiamo individuare quattro momenti importanti in tale gestione:. La sostanziale assenza di applicazioni crittotrafia progetti in Italia nell’ambito della gestione dei punti vendita richiede un approfondimento per cercare di identificare le possibili motivazioni.

Nel prossimo futuro ci si attende che i principali attori – grande distribuzione e case moda – attivino sperimentazioni volte a risolvere i problemi tecnologici e a studiare nuove tipologie di relazione con il cliente.

Lo standard ISO specifica le caratteristiche dei sistemi utilizzabili per l’identificazione automatica dei container. Le tecnologie utilizzati devono contenere, in accordo con la norma ISOche definisce la codifica dei container, almeno le informazioni relative alla codifica stessa, alle dimensioni, alla portata massima, alla tara, alla tipologia di container element.

Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese. In ambito ospedaliero vi sono moltissime applicazioni interessanti compiute quotidianamente attraverso le tecnologie AutoID ed alcuni progetti interessanti riguardanti RFID [17]. Ad esempio, sono in fase esecutiva applicazioni a supporto della corretta identificazione incrociata paziente-materiali nel caso di trasfusioni o trapianti.

Vi sono alcune interessanti applicazioni di supporto alla gestione della manutenzione di prodotti o sottosistemi durevoli. Stanno inoltre sviluppandosi progetti atti a sostituire le tradizionali tecnologie con tecnologie RFID [18].

A partire dal 1 ottobre il Regolamento CE n. In particolare si prevede l’adozione di un modello unico di passaporto e l’identificazione degli animali citati mediante micro chip o tatuaggio. In occasione dell’applicazione il veterinario provvede anche a registrare in un archivio informatizzato regionale il codice identificativo del microchip, collegandolo ai dati segnaletici dell’animale e ai dati anagrafici del pro prietario. Anche per analizzare le applicazioni sulle persone si utilizzano due assi principali: Comprende due tipologie di applicazioni che condivido no l’utilizzo di carte contactless basate su tecnologia rfid: Le applicazioni di bigliettazione elettronica prevedono in generale l’utilizzo di carte contactless personali dotate di tag rfid per la memorizzazione dei contratti di abbonamento e la validazione delle singole corse.

Le carte sono concettualmente utilizzabili anche per contenere contratti a scalare ad esempio possono essere caricate con un “carnet” di corse anche se ad oggi sono state principalmen te distribuite agli utenti con abbonamenti annuali.

Nelle applicazioni di car sharing la carta contactless viene utilizzata per abilitare il ritiro dell’autovettura da parte dell’utente del servizio che ha prenotato la vettura. Si tratta di una convenzione fra enti locali promossa dal Ministero dell’Ambiente che si propone di coordinare a livello nazionale le iniziative relative al car sharing.

Anche il controllo accessi in applicazioni “pubbliche” sta conoscendo un forte sviluppo. Alla maggiore robustezza e al consolidamento tecnologico, si aggiungono quali ulteriori benefici: La programmazione accurata, la chiara definizione degli obiettivi, la gestione operativa attenta anche ai particolari, il costante controllo delle operazioni, sono le caratteristiche principali per chi organizza congressi ed eventi.

In questo contesto assume una grande importanza rilevare la presenza e la partecipazione degli invitati, utilizzando il sistema Codice a Barre possono essere preventivamente spedite o consegnate direttamente alla reception delle carte plastiche con i dati identificativi dell’invitato accompagnati da un Codice a Barre.

Il congresso o l’evento deve fluire in modo armonico senza intoppi, pertanto possono venire dotate le hostess di uno strumento di rilevazione Codice a Barre che permette di riconoscere l’invitato e di registrare le entrate e le uscite leggendo il Codice a Barre presente sulla card. I passi da fare per arrivare ad acquisire le partecipazioni ad un congresso possono essere schematizzate come segue: Sta comunque di fatto che i prodotti hardware, rimangono i medesimi per le diverse applicazioni del controllo accessi; questi prodotti hardware si distinguono in quattro tipologie: I dati che vengono scaricati dovranno essere per prima cosa registrati su di un file per essere gestiti dall’applicativo aziendale.

  2TY SMD TRANSISTOR PDF

Tra i vantaggi principali possiamo elencare sicuramente: Le possiamo riassumere in: In questo caso le tecnologie di AutoID possono essere utilizzate per l’identificazione certa del paziente, soprattutto nelle situazioni in cui il paziente non sia in grado di identificarsi direttamente. Inoltre tali applicazioni su persone, congiuntamen te all’applicazione su materiali ad esempio, sacche per trasfusione, cfr. Istituto Scientifico Universitario S.

Crittografia. Con elementi della teoria dei codici : Wade Trappe :

Raffaele possono fornire al personale utili indicazioni per la corretta gestione dei pro cessi ospedalieri. I benefici sarebbero quindi in generale legati alla riduzione dei rischi di errata som ministrazione di farmaci o di errati trattamenti sul paziente.

Rispetto alle tecnologie alternative, ad esempio i codici a barre lineari o bidimensionali, le tecnolo gie RFId risultano dominanti laddove sia richiesto un contributo attivo della tecnologia. Seguiranno alcuni esempi di applicazione a livello industriale.

Algorithms of the Theory of Numbers and Cryptography / — University of Bologna

Una garanzia del genere, introdotta di recente dalla Federal Express, sono in pochi a poterla offrire. Del resto, per entrare a far parte di questa ristretta elite, bisogna essere in grado di xon almeno tre tipi di servizio basilari: Spedire un pacco via modem, controllarne l’intero ri via Internet, sorvegliarne la sicurezza via satellite.

Il settore dei corrieri tepria come prodotto principale il trasporto e la consegna di colli e buste di varie dimensioni in tutto il mondo sia per gli operatori corporate che retail.

Le fasi che compongono il servizio sono principalmente:. Gestione diretta della logistica e del magazzino dei clienti corporate [28]. La gestione dei rischi deperimento, perdita, manomissione, furto, ecc. Formazione e consulenza ai clienti su aspetti di logistica. A partire dalla codidi del ’96, infatti, Ups, Dhl e FedEx [29] sono in grado di garantire ai propri clienti il recapito dei pacchi entro le In questo modo, aziende e privati possono entrare in possesso di merce e documenti all’inizio della giornata lavorativa, con notevoli, vantaggi soprattutto nel caso in elmeenti il contenuto dei colli debba essere rispedito altrove.

Una vera e propria rivoluzione nelle consegne door to door oltreoceano. La competizione soprattutto sui mercati domestici si gioca sul prezzo: La leva del prezzo impone in ogni caso una competizione futura basata sul contenimento dei costi per gli operatori del settore e la standardizzazione delle procedure.

Il servizio si rivolge ai settori produttivi caratterizzati da un alto livello di importazione di materiali, componenti e prodotti, come il metalmeccanico, il tessile e il chimico-farmaceutico. Si tratta di forme innovative di gestione logistica integrata. Il modello operativo in sostanza prevede alcuni momenti fondamentali:. Gli strumenti informatici sono indispensabili nel settore dei trasporti: I corrieri espresso hanno predisposto sistemi informativi che offrono informazioni sui prodotti e servizi di base ma ceittografia su servizi aggiuntivi, in eldmenti di rendere competitiva la propria offerta rispetto a quella dei concorrenti.

Rcittografia a barrecomunicazione con sistemi wireless e cellulari, oltre a schiere di computer, seguono i pacchi nelle varie tappe verso la destinazione finale. Una volta ritirato, il pacco viene abbinato a un codice a barre e identificato con un lettore ottico a ogni spostamento.